Alice Paola Maria Tani
illustration
rate

Sono nata nel 1989 e ho vissuto esattamente nell'ultima casa dell'ultima via della provincia di Lodi. Sono stata una bambina molto dinamica con una forte voglia di crescere. In prima elementare apparivo gia' come una bambina di quinta, cia' mi ha causato non pochi problemi , in eta' adolescenziale , ma ho intuito col tempo, che ogni ostacolo vissuto mi ha reso la persona piacevole che sono ora. Non ho mai avuto dubbi su cosa avrei fatto da grande (a parte un periodo in cui volevo diventare una guerriera Sailor, quale bimba non l'ha voluto!), volevo fare la fumettista, tenere la matita in mano e disegnare, disegnare e ancora disegnare.Il primo fumetto che ho disegnato risale proprio al periodo delle elementari, piu' di 10 volumetti colorati, che tuttora conservo gelosamente. Alle medie il mio sogno non era cambiato, e verso la conclusione dell'ultimo anno , diversamente dagli miei compagni che non avevano idea di dove sarebbero finiti, io sapevo che la mia strada mi avrebbe portato all'artistico. Gli insegnanti mi spingevano su strade diverse , per loro sarei dovuta diventare altro , mia madre , invece, con la sua voglia di liberta' , mi ha sempre appoggiata senza ostacolarmi; e' stata ed e' tutt'ora una figura di grande importanza .Credo di aver ereditato proprio da lei la tenacia e la forza di non mollare. Fin dalla tenera eta', osservare pittori e fumettisti all'opera mi faceva venire voglia di creare a mia volta. Ho assecondato il desiderio d'inventare, disegnare e creare, cosi' con il tempo e sentendo esplodere in me quella forte voglia di continuare ad esternare, disegnando fino a sporcarmi le mani, senza smettere se non dopo ad averle tutte immerse nelle pittura da non vedere piu' la mia pelle, ho deciso di approfondire la mia, appena sbocciata, formazione artistica. Ho frequentato scuole d'arte ; corsi specializzati in tecniche sia manuali che digitali, includendo, anche, corsi di modellazione manuale e corsi di modellazione 3D.Dopo alcuni percorsi e traguardi raggiunti, sono riuscita , in eta' adulta ad illustrare nell'ambito privato e per alcune testate milanesi, sperimentando diverse correnti stilistiche. In seguito, come art director e graphic designer operando nella realizzazione di applicazioni per bambini dispositivi portatili. Contemporaneamente ho lavorato per me stessa, continuando a disegnare e, in un certo senso, a denunciare cia' che accadeva intorno a me. L'arte e' stata da sempre la mia fedele compagna di giochi e credo che mai potrei separarmi da essa. Nel tempo libero, mi piace leggere libri e fumetti, giocare ai giochi da tavolo. Amo la natura, gli animali e i viaggi, tematiche che negli ultimi anni anno riempito la mia vita e influenzato le mie illustrazioni.